• Alessandro Farassino confermato alla Presidenza del Circolo Nautico Riva di Traiano

    Rinnovate nel corso del primo consiglio direttivo le cariche sociali ed assegnate le nuove deleghe

    Riva di Traiano, 3 aprile 2017 - Dopo l’assemblea dei soci svoltasi la settimana scorsa, i membri eletti nel direttivo del Circolo Nautico Riva di Traiano si sono riuniti domenica 2 aprile per l’elezione del Presidente e il rinnovo delle cariche sociali, con l’assegnazione delle deleghe operative.
    Alla Presidenza è stato confermato Alessandro Farassino, Commodoro del CNRT è l’Ammiraglio Francesco Lo Sardo, che ricopre anche le cariche di Vice Presidente e Direttore Sportivo, Segretario Marina Ferrieri, Tesoriere Cecilia Mazzoni.
    Il Presidente Farassino ha poi assegnato le deleghe operative: a Mauro Ascenzi la responsabilità di mezzi e attrezzature, a Luca Angelini l’assistenza tecnologica di supporto in regata, a Dudi Coletti la Scuola Vela, a Carlo Gargaglia la delega sulla attività sportiva d’altura, a Lorenzo Narracci la responsabilità della sezione motonautica e pesca sportiva. Sono stati nominati, in qualità di Probiviri, Luciano Cittadini, Giuliano Perego e Marino Zigrossi.
    "Ringrazio tutti per avermi rinnovato la fiducia - ha commentato il Presidente Farassino - e continuerò certamente ad impegnarmi al massimo per la crescita del Circolo e per la sempre maggior diffusione della vela d'altura, che rimane parte integrante del nostro Dna. Un direttivo con le deleghe già assegnate e pienamente operativo era assolutamente necessario per affrontare al meglio una Roma per 2 oramai alle porte. Un'edizione che si annuncia fantastica e con grandi campioni sulla linea di partenza. La grande partecipazione in solitario e in doppio ci conforta, perché conferma che la strada che abbiamo intrapreso è quella giusta".


    Comunicazione a cura di
    Roberto Imbastaro mob. 335 7277713

Vedi anche...