• Riva di Traiano, Invernale: 33 nodi di vento rimandano tutti a casa

      Riva di Traiano, 6 novembre 2017 - Il meteo non ha concesso scampo alla prima giornata dell'Invernale di Riva di Traiano 2017/2018 - Trofeo Paolo Venanzangeli. La fortissima perturbazione che ha colpito il Lazio e Roma in particolare, è transitata davanti a Civitavecchia proprio nell'ora sbagliata, quella di inizio regata.
      "Avevamo davvero sperato di correre - spiega il Presidente del CNRT Alessandro Farassino - perché c'era la possibilità che il grosso della perturbazione arrivasse con qualche ora di ritardo per permetterci di regatare. Ma così non è stato. Non c'erano le condizioni per poter correre in sicurezza, considerando anche che era la prima di campionato e molti equipaggi devono ancora affiatarsi. La nota positiva sono stati gli allenamenti del sabato, con una giornata meravigliosa e perfetta per vento, onda e clima. Ci riproviamo tra quindici giorni".
      "L'allerta meteo arrivato nel pomeriggio di sabato ha confermato le previsioni - commenta in banchina il Direttore di Corsa Fabio Barrasso - ma siamo usciti lo stesso in mare per verificare se le condizioni fossero davvero come da previsione. Le abbiamo trovate ancora più ostiche, con raffiche di vento a 33 nodi e un'onda che superava i due metri. A quel punto si è scatenato anche un bel nubifragio e la decisione di annullare la regata è stata obbligata. Ci rifaremo il prossimo 19 novembre" .